→ Madatario Brevevetti Europeo
→ Manadataraio Brevetti Italiano
→ Mandatario abilitato in Design e Modelli presso l’ufficio Comunitario di Alicante (UAMI)
→ Iscritto all’AICIPI

L’ing Piero Fabiano ha un vasta esperienza nella consulenza aziendale in materia di proprietà industriale, creata negli anni diversificando fortemente la sua formazione e gli ambiti lavorativi.

Ha iniziato la sua carriera lavorando per oltre sette anni per alcuni dei più importanti studi italiani in proprietà industriale, occupandosi della stesura e prosecuzione delle domande di brevetto, italiane ed estere, acquisendo esperienze nelle procedure di opposizione ed appello di fronte all’EPO, nella redazione di pareri legali di brevettabilità e libertà di attuazione. E’ occupandosi non ultimo di contenziosi giudiziari brevettuali.

Successivamente per circa tre anni è stato alla Direzione Proprietà industriale di una delle aziende leader mondiale nel settore dei pneumatici, occupandosi della gestione di un importante portafoglio IP.

Ha, quindi, diretto per oltre un lustro il reparto brevetti dello studio brevetti più vecchio in Ticino ed in ultimo é diventato socio di una tra le più interessanti ed innovative società di consulenza in materia di marchi, brevetti e design della Svizzera.

Intervistato nel 2014 per un indagine sulla brevettabilità a Lugano e nel 2010 dalla Radio Svizzera in una programma culturale volto ad indirizzare gli inventori al corretto approccio all’innovazione.

E’ stato docente di corsi di formazione in proprietà industriale (CONVEY; MOPI (master operativo in proprietà industriale)) ed é periodicamente invitato come ospite nel master in Busines Administration della Supsi (Universita’ della Svizzera Italiana).

I suoi campi tecnici di interesse sono:

→ meccanica in generale;
→ pneumatici e relativi processi di produzione;
→ elettromeccanica;
→ medical devices;
→ processi industriali;
→ processi e metodi informatici;
→ metodi di businness.

Ha conseguito la laurea in Ingegneria gestionale indirizzo sistemi produttivi presso il Politecnico di Milano.

Ha frequentato il corso biennale CEIPI-European patent law training course.

Conoscenze linguistiche: italiano, inglese e francese.